Nadio Delai

Nadio Delai

Sociologo

Nadio Delai si è formato presso la Facoltà di Sociologia di Trento, dove si è laureato nel 1972. Dopo precedenti esperienze lavorative nell’ambito bancario e in quello dell’insegnamento, si è trasferito a Roma, occupandosi per anni di ricerca socioeconomica per la Fondazione Censis, presso cui ha lavorato dal 1972 al 1993, divenendone direttore generale per 11 anni. Dopo questa esperienza assume l’incarico di direttore di Rai 1 che manterrà fino al 1994.

Passa quindi alle Ferrovie dello Stato dove dal 1995 al 1999 ricopre il ruolo di direttore della Direzione Politiche Economiche e Sociali. Parallelamente, è anche amministratore delegato di Isfort (Istituto di Formazione manageriale e di Ricerca nel campo dei Trasporti).

Nel frattempo presiede anche l’Istituto Trentino di Cultura (oggi Fondazione Bruno Kessler) dal 1998 al 1999.

Nel 1999 fonda la società Ermeneia – Studi & Strategie di Sistema di cui è presidente, attraverso la quale ha sviluppato nel campo economico e sociale attività di consulenza, di studio e di ricerca al servizio di singole imprese, di associazioni di rappresentanza degli interessi, di soggetti pubblici e di altri soggetti privati nonché di grandi gruppi nazionali e internazionali.

È autore di numerosi articoli, saggi e libri, pubblicati nel corso della sua vita professionale.