Perdutamente

di Emilio Guizzetti

Italia 1941. In un ospedale militare un giovane soldato osserva i compagni feriti. Attraverso la radio e i giornali giungono gli echi della propaganda fascista che esalta le vittorie delle truppe italiane in Dalmazia. La percezione della realtà muta però repentinamente

Emilio Guizzetti

Nato a Bergamo il 15 febbraio 1975, vive a Villa di Serio.

Laureato al Dams di Bologna ha diretto sceneggiati radiofonici per emittenti nazionali, opere teatrali, cortometraggi e documentari. La sua opera più nota è I ragazzi del Salvemini, docufilm sulla tragedia aerea del 6 dicembre 1990.